Più nostrano di così…

Poggio San RomualdoSi chiama Cooperativa Agricola S.Romualdo, al margine sud-est del Parco Regionale della Gola Rossa e di Frasassi, in una vallata nei pressi della frazione di Fabriano, Poggio San Romualdo, si trova una “Fattoria” unica nel suo genere, un’azienda (cooperativa) agricola, con ettari di prati verdi e tanti laghetti in cui trovano ristoro greggi di pecore, mucche e maiali lasciati allo stato brado o semi brado, quindi liberi di muoversi e brucare l’erba fresca. L’area è punteggiata da foreste di castagni, faggi e querce circondate da montagne. Questo posto meraviglioso che pare uscito dalla mente di un pubblicitario, è completato nella sua perfezione da un’antica abbazia ristrutturata, il chiostro, (cortile interno degli antichi monasteri), e uno splendido ristorante ricavato nelle antiche stanze e cantine adiacenti alla chiesa ancora visitabile e in ottime condizioni. Nell’insieme è una struttura davvero unica dove è anche possibile pernottare.

A fianco all’abbazia con la sua chiesa, il ristorante e le camere, vi è un’antica abitazione, trasformata in salumeria e macelleria dove si può acquistare la carne, i salumi e i formaggi direttamente dal produttore, quindi, oltre ad avere la garanzia sulla genuinità dei prodotti si possono anche acquistare carni e salumi di altissima qualità a prezzi veramente modici.

Vi consigliamo una bella gita con la famiglia in questo posto meraviglioso e dopo una bella passeggiata, potete fermarvi al ristorante e assaggiare di persona le squisistezze di questa cooperativa e nel pomeriggio  fare rifornimento di leccornie nello spaccio diretto.


Un piccolo segreto… nelle colline intorno si raccolgono, con le dovute attenzioni e i dovuti permessi, ottimi funghi, sopratutto le “Mazze di Tamburo” ufficialmente Macrolepiota Procera o i “Pinaroli o Pinarelli” ufficialmente Suillus granulatus (o Boletus granulatus) cugini del fungo porcino.Funghi Pinaroli Gustori per un risotto o una zuppa!!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.